70^ edizione
26·27·28
SETTEMBRE 2019
ITA

NEWS

13 set

Nella Compagnia del Lago Maggiore sono spuntate le camelie del tè.

Tra le oltre 200 varietà di camelie attualmente in coltivazione alla Compagnia del lago, azienda specializzata dal 1977 in azalee e camelie, ha recentemente trovato un posto di rilevo la Camelia sinensis, la pianta del tè le cui foglie da 2500 anni sono usate per la fragrante bevanda che dall’Asia è arrivata a conquistare il mondo.

Il suolo acido, l’alta piovosità e l’acqua esente da calcio dei nostri terreni simili a quelli del Giappone hanno reso possibile un impianto sperimentale esteso su 3 ettari che arriverà ad ospitare 36.000 piante. Dimensioni e volumi questi tipici delle piccole aziende giapponesi, molto simili alle nostra aziende in collina dedite alla coltivazione della vite.

Ad oggi le piante di Camelia sinensis stanno dando risultati di crescita ben oltre le aspettative e l’obiettivo è poter contare su una produzione stabile di 30 tonnellate di foglie verdi l’anno e su una produzione di 6 tonnellate di prodotto secco.
Con la speranza che questo impianto serva da stimolo per far crescere la coltivazione del tè intorno al lago Maggiore e all’Ossola.
Una nuova opportunità di mercato tutta da valorizzare.

Vieni a conoscere la Compagnia del Lago a Flormart, dal 19 al 21 settembre.
Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies   Maggiori Info