69^ edizione
19·20·21
SETTEMBRE 2018
ITA

NEWS

30 lug

Il verde Harpo alla conquista delle città

Le nostre città hanno bisogno di verde. L'asfalto delle strade e dei parcheggi, il cemento e la pietra di edifici storici e moderni moltiplica il calore implacabile del sole estivo, non aiuta a drenare la forza di piogge ormai sempre più spesso fuori controllo e non produce ossigeno per dare respiro alla vita di chi in città ci vive e ci lavora.

Harpo opera dal 1897 nel campo dell'edilizia e dell'ingegneria civile ed ambientale. Ed è soprattutto con la sua divisione Verdepensile che si impegna per ridare verde alle città sviluppando una vasta gamma di sistemi e tecnologie innovative per le coperture a verde e per giardini pensili. Harpo studia sistemi diversi per superfici, inclinazioni e vegetazioni didderenti in base all’edificio o alle esigenze del progettista. Le stratigrafie sono tutte a norma uni, composte da un telo impermeabile, un sistema di drenaggio, un telo filtrante, un leggerissimo substrato e la vegetazione.
Studiate specificatamente per il nostro clima mediterraneo per esempio riducono gli effetti negativi dei temporali più o meno intensi trattenendo le acque o agevolando il loro deflusso. Consentono inoltre l’isolamento termico, il raffreddamento estivo passivo e tutelano la biodiversità.

Sono state tra l’altro utilizzate anche per il parco permanente Giardino Italia realizzato per la Fiera nel 2017.
Troverai Harpo Verdepensile a GreenInnovation Hub padiglione 15.
Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies   Maggiori Info