71^ edizione
22·23·24
SETTEMBRE 2021
ITA

NEWS

04 set

Verso Flormart City Forum: infrastrutture verdi, dai progetti europei soluzioni per battere il riscaldamento delle città

Gli ultimi cinque anni sono stati i più caldi mai registrati. Record di temperatura sono stati toccati nelle città di quasi tutti i paesi europei. Questo clima estremo è destinato a continuare e persino a peggiorare a causa del cambiamento climatico. Occorrono soluzioni urgenti, soprattutto nelle aree urbane, incentivando un nuovo corso nei piani di sviluppo delle città e investimenti in infrastrutture verdi. Proprio questo sarà uno dei temi al centro del Flormart City Forum, l’evento speciale dedicato al verde urbano che si terrà in Fiera di Padova l’1 dicembre 2020.

Per aiutare l'Europa a rispondere a questa sfida, la Commissione europea pubblicherà una nuova strategia di adattamento dell'UE all'inizio del 2021. Questa strategia fa parte del Green Dealeuropeo e si basa sull'attuale piano adottato nel 2013.

Per escogitare soluzioni che possano aiutare le città europee ad affrontare il surriscaldamento è nato il progetto Life Tree Check, che coinvolge partner da Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia, che puntano ad aumentare le infrastrutture verdi nelle loro città per proteggere la biodiversità.

«Le temperature in città sono di diversi gradi più alte rispetto alla campagna», spiega Dita Tesařová, coordinatrice del progetto LIFE Tree Check. «Gli scienziati chiamano questo effetto “isola di calore" ed è causato dagli edifici, dalle automobili, dall’asfalto, nonché dalla mancanza di vegetazione e acqua nelle aree urbane».

Il team di scienziati, analisti ed esperti di gestione urbana ha esaminato da vicino otto città pilota nei quattro paesi partner per valutare la situazione sul campo. L'obiettivo è raccogliere le opinioni della gente comune e di coloro che prendono decisioni sugli investimenti in infrastrutture verdi.

Per il pubblico è in fase di sviluppo un'applicazione mobile che non solo riconosce specifici tipi di piante e alberi quando vengono fotografati; può anche mostrare all'utente come queste specie possono aiutare a migliorare il clima di una città. L'applicazione sarà disponibile per il download la prossima primavera.

Il team ha anche creato un database online con progetti di infrastrutture verdi dei quattro paesi target. Gli esempi includono edifici verdi, una fermata dell'autobus avvolta da vegetazione ed edera e un sistema di drenaggio sostenibile. Una piattaforma online, che sarà lanciata nel dicembre di quest'anno, sarà inoltre in grado di prevedere i benefici di vari investimenti in infrastrutture verdi sul clima di una determinata città. Tutte queste informazioni saranno a disposizione dei legislatori e dei soggetti pubblici in modo che possano prendere decisioni efficaci quando si tratta di investire in progetti di carattere green.

Individui e organizzazioni possono anche candidarsi per gli Adapterra Awards, un premio che darà un riconoscimento ai progetti di infrastrutture verdi più originali.

Proprio per guardare al futuro del verde dentro e fuori le città, con l’obiettivo di costruire un nuovo equilibrio tra uomo e natura, nasce Flormart City Forum l’evento speciale di Flormart riservato a professionisti, aziende, esperti e rappresentanti della pubblica amministrazione in programma in Fiera di Padova l’1 dicembre 2020. Il Forum ospiterà al suo interno EcothechGreen Active, un’edizione speciale del Forum internazionale dedicato al verde tecnologico organizzato da PAYSAGE; incontri di business proposti nell’ambito di GPP Lab, la piattaforma dedicata al Green Public Procurement, e Erbaleforum l’evento professionale dedicato alla filiera delle piante aromatiche e officinali.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies   Maggiori Info