70th edition
26·27·28
SEPTEMBER 2019
ENG

Events

Review of events and meetings on current and specific topics.

GPP Lab

GPP Lab

Reference sectors:    

FLORMART GPP LAB  Project 3rd Edition
THE FIRST PLATFORM IN ITALY DEDICATED TO URBAN GREEN AREAS AND URBAN FURNITURE

Thanks to the great success of the past editions, the Fiera di Padova and Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale, in charge of the coordination, confirm the presence of Flormart GPP LAB at Flormart 2018: the first national GPP Platform (Green Public Procurement) dedicated to urban green spaces and to the regeneration of the cities through the use of environmentally friendly urban furniture (made of wood, recycled plastic, marble, processed stone,…) 

Below are some of the current normative measures of reference that require both the nation and the local public system to ensure greener services, concerning urban furniture and green areas, for a more sustainable growth: 

  • The new Public Procurement Code D.Lgs. 50/2016 (updated with the D.Lgs 56/2017), article 34 and others;
  • Law n. 221/2015 “Provisions on environmental matters to promote green economy measures and contain the excessive use of natural resources”;
  • Law n. 10/2013 “Norms for the development of urban green spaces”, and the new “National Urban Green Spaces Strategy” and “Guidelines for the Management of Urban Green Spaces and first Indications for a Sustainable Planning” issued by the Ministry of the Environment – Committee for the Development of Urban Green Spaces.

In Italy the expenditure volume for the purchases  of the public administrations amount to 150 billion euros each year, expressing therefore regular and very high values with great green business potential for green “policy and business”.

Flormart GPP LAB 2018, in its third edition, represents then the most innovative system services, it’s an opportunity of partnerships, business and planning for the development of the “green” national market of the public administration according to the GPP criteria (minimum environmental criteria) prescribed by the new public procurement code, mainly for the fields: public green, street furniture, landscape architecture, forest ecosystem services, green infrastructure and much more.

“Flormart GPP LAB 2018” project is divided in three directions:

1) FlorTraining
a)
Appointment with qualified experts and referents of the sector:
NATIONAL INSTITUTIONAL CONVENTION:
Public Green Spaces and review of the mandatory Minimum Environmental Criteria (CAM)  prescribed by the Public Procurement Code and the PAN GPP.
Institutions and Marketplace: new ongoing strategies and opportunities.
Thursday September 20th 2018 – 11.00-13.00 Flormart GPP LAB - Pav. 11
b) GPP HELP DESK service in collaboration with Region of Veneto.

2) FlorMatch – Special B2B meetings between selected operators, registered in advance (with a personalised meeting Agenda); the protagonists will be Flormart’s exhibitors, qualified representatives of the Public Administration and the greatest network systems;

3) Institutional EXPO Area: “Governance and Green Policies” in the new thematic section “Goal: Nature System and Green City”, for concrete multifunctional services of promotion and networking, presented in an equipped and personalised exhibition, to offer opportunities and proposals  for the public system and for collective entities.

Last update 18/09/2018

Participating companies

Adescoop è un’agenzia di servizi per l’economia sociale e lo sviluppo sostenibile specializzata nell’ideare, organizzare, comunicare e gestire reti, progetti e iniziative a livello locale, nazionale e internazionale. Si propone come promotore di network operativi e progetti rete personalizzati a tema.

Cura sin dalle origini la promozione e diffusione degli Acquisti Verdi/GPP ideando e realizzando forum, convegni, tavoli tecnici, borse B2B, premiazioni, a livello nazionale, territoriale e di filiera per una innovazione sempre più verde del sistema pubblico-privato, tra cui:
a) il Forum Internazionale CompraVerde-BuyGreen 18/19 ottobre 2018 Roma EUR, 12^ edizione, il Forum CompraVerde-BuyGreen Veneto 20/21 giugno 2018 – Venezia, 2^ edizione; il Forum CompraVerde-BuyGreen 16 maggio 2018 – Padova, 1^ edizione;
b) Flormart, Salone Internazionale Florovivaismo, Architettura del Paesaggio e Infrastrutture Verdi 19-21 settembre 2018 - Padova, 69^ edizione per cui Adescoop è partner strategico curando importanti relazioni istituzionali, coordinando i contenuti scientifici-culturali oltre che contribuendo allo sviluppo dell’evento.

Adescoop cura inoltre il coordinamento del progetto Flormart GPP LAB (3^ edizione): la prima piattaforma nazionale sul GPP/Green Public Procurement (Appalti verdi) per il verde pubblico e l’arredo urbano (in legno, plastica riciclata, marmo, pietra lavorata,…).

A Lite-Soil sviluppiamo, produciamo e distribuiamo geotestili d’accumulo d’acqua e aria per il sectore professionale di giardini, strade e paesaggi, oltre che nell’allestimento per l’architettura urbana.

Lite-Soil develops, produces and distributes water and air storing geotextiles for the professional sectors of horticulture, road construction, and landscaping as well as for green roofs and walls.

Siamo un'azienda agricola del comune di Montemignaio, in provincia di Arezzo, che si occupa di:

FORNITURA ALBERI DI NATALE di varie tipologie e grandezze.

L'azienda si rivolge direttamente alla Grande Distribuzione, garden, scuole, ospedali, centri commerciali, Amministrazioni Pubbliche per l'addobbo di locali (sia interni che esterni), di strada e piazze sia in Italia che all'estero. Le piante vengono fornite sia franco produttore che acquirente.

POTATURE, CONTROLLO STATO VEGETATIVO e ABBATTIMENTI CONTROLLATI di alberi anche di alto fusto eseguiti anche in tecnica TREE CLIMBING;

MANUTENZIONE e CURA di giardini ed aree verdi;

LAVORI FORESTALI

PRODUZIONE E FORNITURA DI LEGNAME E LEGNA DA ARDERE

PRODUZIONE MARRONI

Public administrations and large strategic networks

the Borghi Autentici D’Italia Association
Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini

BANCA PATAVINA Credito Cooperativo di Sant'Elena e Piove di Sacco nasce ufficialmente il 1° gennaio 2017, per effetto dell’unione tra la BCC di Sant'Elena (1899) e la BCC di Piove di Sacco (1894) ed è la prima Banca di Credito Cooperativo della Provincia di Padova.

Il nome della nuova Banca sottolinea e conferma la rappresentatività del territorio di Padova e della sua provincia, dove le due BCC sono nate, si sono affermate nel secolo scorso, continuando a sviluppare la maggior parte della propria attività.

Con la progressiva crescita e innovazione, anche tecnologica, Banca Patavina si prefigge di adottare un modello distributivo finalizzato a valorizzare il rapporto consulenziale con i Soci e la Clientela, attraverso l’efficientamento dei servizi offerti e la crescita professionale delle proprie risorse.

La Cia – Agricoltori italiano è un’associazione formata da imprenditori agricoli e cittadini interessati al mondo dell’agricoltura e impegnati nel progresso dell’agricoltura e nella costruzione di una società equa e civile. La Cia – Agricoltori italiani si articola in associazioni di categoria, istituti e società che operano per la sicurezza alimentare e la salvaguardia dell’ambiente, nel campo dell’assistenza previdenziale, sociale, sanitaria, fiscale e tributaria, della consulenza tecnica, della formazione, dell’assicurazione, dell’agriturismo, dell’agricoltura biologica e per la tutela degli anziani, delle donne e dei giovani.

La Cia ha rappresentanti nei maggiori organismi internazionali, comunitari, nazionali, regionali e provinciali.

Padua municipality
Coordinamento Agende 21 Locali Italiane

EnAIP Veneto i.s. è un’impresa sociale senza scopo di lucro promossa dalle ACLI e attiva dal 1951 nell’ambito della formazione professionale. EnAIP Veneto progetta ed eroga prodotti/servizi di orientamento, formazione ed accompagnamento al lavoro ed altri servizi aggiuntivi finalizzati a favorire lo sviluppo professionale e civile delle persone attraverso il lavoro e l’integrazione sociale, contribuendo in tal modo alla crescita delle economie territoriali e delle organizzazioni lavorative.

 

Servizi:

- FORMAZIONE:

- INIZIALE per l'assolvimento del diritto-dovere istruzione e formazione

- POST-QUALIFICA E POST-DIPLOMA,

- PIANI FORMATIVI INDIVIDUALI ED AZIENDALI

- ORIENTAMENTO scolastico e professionale,

- SERVIZI PER IL LAVORO:

- PERCORSI DI INSERIMENTO LAVORATIVO

- TIROCINI FORMATIVI

- PROGETTI TRANSNAZIONALI

Coldiretti Padova è una organizzazione sindacale di rappresentanza delle persone e delle imprese che operano in agricoltura e nel comparto agroalimentare. Un tessuto composto per lo più da piccole e medie aziende, specchio della multivarietà dei comparti, sui cui risaltano l’allevamento, l’ortofrutta, il florovivaismo, la vitivinicoltura.

Radicata sul territorio con una rete di nove uffici modernamente attrezzati, aderente alla Confederazione nazionale e dotata di un proprio staff di esperti in tema fiscale, economico, ambientale, formativo, previdenziale, finanziario, legale e della comunicazione, è in grado di offrire una gamma completa di servizi e di consulenze all’impresa.

Gli obiettivi di Coldiretti Padova sono la centralità dell’impresa; il riconoscimento del ruolo strategico dell’agricoltura nel contesto economico, sociale e umano del nostro Paese; il conseguimento di un reddito aziendale adeguato agli investimenti, ai costi di produzione e alla manodopera; la tutela dell’ambiente attraverso interventi di salvaguardia delle risorse idriche, del suolo, dell’aria e, per quanto riguarda direttamente il settore, la promozione di tecniche innovative a basso impatto ambientale nei processi produttivi.

Coldiretti Padova è forza sociale, in grado di parlare alla gente e alle famiglie perché si fa portatrice di valori condivisi. È il frutto di oltre sessant’anni di storia e di esperienza con chi quotidianamente lavora e vive di agricoltura e perciò conosce i problemi legati al territorio, alla difesa dell’ambiente e della qualità dei prodotti alimentari. Con il marchio Campagna Amica Coldiretti identifica le numerose iniziative proposte sul territorio a favore della promozione delle tipicità locali e di un più intenso dialogo con i consumatori.

Il Forum CompraVerde-BuyGreen, Roma EUR - 18-19 ottobre 2018, giunto alla XII edizione, è una iniziativa promossa dalla Fondazione Ecosistemi, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Unioncamere, CONAI, ICLEI e Banca Etica e che vede ADESCOOP-Agenzia dell'Economia Sociale quale Segreteria Organizzativa.
L'evento è dedicato al Green Procurement pubblico e privato ed è la manifestazione di riferimento in cui si incontrano gli attori coinvolti nella diffusione e nell’attuazione del GPP, in Italia diventato obbligatorio dal 2016, e nella conversione ecologica dell’economia.
Due giornate di Stati Generali degli Acquisti Verdi con convegni, workshop, sessioni formative, scambi one to one, spazi espositivi, per discutere le novità legislative, le best practices nazionali e internazionali, le opportunità in materia di acquisti verdi.
Partecipare al Forum permette alle pubbliche amministrazioni di realizzare meglio gli appalti verdi ed alle imprese di capire come partecipare alle gare che adotteranno il GPP e qualificare le proprie catene di fornitura, con prodotti, processi e competenze green.
FSC Italy

Reparto Biodiversità di Verona

Centri Nazionali Studio e Conservazione Biodiversità Forestale

Produzione e vendita sementi e piante forestali certificate.

Studio e monitoraggio entomofauna saproxilica

All’interno del  Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, l’Ufficio PQAI II “Sviluppo imprese e cooperazione” della Direzione Generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell'ippica coordina le attività del settore florovivaistico e lo strumento operativo di supporto al settore è il Tavolo tecnico del settore Florovivaistico che attraverso il Piano di settore, approvato nel mese di agosto 2014 dalla Conferenza Permanente tra lo Stato le Regioni e le Provincie Autonome, indirizza il comparto e delinea azioni ed obiettivi concordati che facilitano le Regioni per le scelte operative di attuazione dei Piani di Sviluppo Rurale 2014-2020 nell’ottica di uniformare le politiche di sostegno e proporre linee guida innovative sul territorio traducendole in azioni operative  tra le quali si possono evidenziare quelle di tipo produttivo, logistico e commerciale.

Il NewLegal Network©, è composto da Studi legali e tributari nelle principali piazze italiane (Padova, Ancona, Milano, Roma, Torino, Cagliari) che con innovativi sistemi di network forniscono consulenza, assistenza e percorsi formativi mirati in materia di diritto civile e del lavoro, diritto amministrativo e penale, diritto bancario e finanziario, diritto dei consumatori, diritto dell’informatica, diritto dell’ambiente, diritto del turismo, diritto del patrimonio culturale, diritto antidiscriminatorio e mobilità transnazionale dei lavoratori.

Il florovivaismo è importante per la Regione Veneto. Nel 2016 erano impegnate in questa attività (cioè autorizzate in base alla L.R. 19/99) circa 1.500 aziende, che hanno investito su oltre 2.700 ettari. Il valore della produzione del comparto si attestava sui 206 mio/€, +0,5% sul 2015, e +8,4% dal 2006. È  leader nazionale nel comparto del vivaismo frutticolo (per n. di aziende e di ettari investiti), e per quello orticolo; mentre per il vivaismo viticolo e forestale, è “sul podio” per n. di aziende operanti.

La Regione Veneto – Direzione Acquisti AA. GG. e Patrimonio competente per gli acquisti di beni e servizi ha in corso un piano triennale per l’attuazione del GPP 2016 – 2018. È attivo il servizio di help desk GPP.

 

Agrarian and forestry network of schools of the Triveneto
Ca' Foscari Sustainable University

L’area Patrimonio, Approvvigionamenti e Logistica (APAL) dell’Amministrazione Centrale dell’Università degli Studi di Padova ha la missione di servire la comunità universitaria procurando i beni, i servizi e la logistica che servono a conseguire gli obiettivi dell'Università.
L'Ufficio Acquisti assicura la definizione e acquisizione di beni e servizi attraverso la trasparente ed efficace programmazione e individuazione dei fabbisogni, coordinamento dei processi di aggregazione della domanda, in coerenza con gli obiettivi generali dell'Ateneo.
Predisposizione di capitolati amministrativi e tecnici in sinergia con l’Ufficio Gestione Beni e Servizi per l'espletamento della procedure in aderenza al quadro normativo.
In collaborazione con l’Ufficio Gare, provvede all'esecuzione delle procedure sia ad evidenza pubblica che negoziata assicurando coerenza con la normativa ed efficienza nel risultato, fornendo consulenza specialistica e formazione, specifica in materia, alle Strutture autonome dell'Ateneo.
L'Ufficio Gestione beni e servizi assicura la gestione dei contratti dei servizi generali e delle forniture.
Nell’ottica di una crescita qualitativa dei servizi, si è alla continua ricerca di soluzioni e operatori economici in grado di sostenere la domanda e le esigenze dell’Ateneo.

Veneto Agriculture
Wigwam Clubs Italia

Giovedì 20 settembre dalle ore 9.00 alle ore 11.00 e dalle ore 14:00 alle ore 16.30

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies   Maggiori Info